Lokomat 2019-03-04T21:02:44+00:00

NEURORIABILITAZIONE ROBOTICA NELL’ETA’ DELLO SVILUPPO

Il bambino “gioca” con il suo avatar e fa riabilitazione all’avanguardia

La robotica e i sistemi di “realtà virtuale” hanno avuto negli ultimi anni un notevole sviluppo e un’ampia diffusione anche nell’ambito delle strutture specializzate in riabilitazione. L’Aias di Palermo mette a disposizione dei propri utenti uno dei robot più innovativi nel campo della riabilitazione, il Lokomat ®, disponibile soltanto in pochissimi centri italiani.

La Neuroriabilitazione robotizzata nell’età dello sviluppo, svolta con Lokomat è un trattamento innovativo che permette di intervenire in diversi casi neuromotori, aiutando il terapista e il bambino nel percorso riabilitativo finalizzato al recupero, al mantenimento e alla prevenzione delle funzioni motorie. Il Lokomat pediatrico è un esoscheletro controllato elettronicamente che consente di riprodurre uno schema motorio assimilabile alla normale deambulazione, con ortesi meccaniche che vengono indossate dal piccolo paziente e ne guidano il passo mentre è mantenuto in sicurezza da un’imbragatura che permette anche di alleviarne il peso.

Le ortesi si muovono sincronicamente ad un tapis roulant mentre il paziente, attraverso un monitor, visualizza una realtà virtuale . Questo passo simmetrico e costante imposto dal sistema robotico, permette un afflusso di informazioni sensoriali dalla periferia del corpo in grado di modulare l’attività nervosa centrale e, di conseguenza, favorire il recupero in bambini affetti da numerose patologie a carico del sistema nervoso anche di carattere degenerativo.

Come ampiamente dimostrato da numerosi e recenti studi clinici condotti, il trattamento con Lokomat permette un miglioramento dei disturbi motori e di coordinazione, nonché su quelli sensitivi e cognitivi.

Insieme alle diverse patologie neurologiche e neuromotorie per le quali trova applicazione, l’uso di Lokomat ha dimostrato la capacità di migliorare le funzioni cardiovascolare e respiratoria, di ridurre la spasticità, di mantenere elasticità muscolare e prevenire rigidità muscolari.

Il bambino è coinvolto sia dal punto di vista fisico che emozionale; la terapia si trasforma in un “gioco” utile e divertente, permettendo al terapista di conoscere dati e informazioni registrate da Lokamat e altrimenti impossibili da acquisire.
La Neuroriabilitazione robotizzata è un trattamento strumentale e fisico, del tutto privo di effetti collaterali e senza particolari controindicazioni.